Le configurazioni workstation portatili su piattaforma modulare Dell M4800 da 15 pollici e M6800 da 17 pollici si basano su CPU Intel i7 quad core di quarta generazione, solitamente disponibil nella versione di classe 9 (4910qm, 4940mx) con 8mb di cache l3, estremamente potenti equivalenti senza problemi a 7700hq .

Le schede video sono moduli MXM Quadro M2000M da 4gb, con un tuning del vBios come frequenze e voltaggi molto accurato che le porta ad un miglior rapporto prestazioni/consumo ed efficienza, equivalente alla serie T2000M successiva, o per esempio ad una 1050 4gb da notebook; prestazioni di una 750ti da desktop, permetteno di giocare a qualsiasi titolo moderno sacrificando i dettagli, oppure a classici come GTA 5 a dettagli massimi; adatta ovviamente anche ad uso di programmi Adobe e in quando scheda professionale a qualsiasi programma di render 3d o architettura.

Gli schermi sono FULLHD IPS, calibrati con sonda Spyder 5 per massima accuratezza dei colori.

La macchina ha due slot per dischi, uno SSD mSata ed uno SATA standard, oltre allo slot CD utilizzabile per un terzo disco; 4 gli slot di Ram

Il costo base per il M4800 con 4910qm è di 420 euro (esauriti), per il m6800 con 4940mx è di 500, entrambi con la Quadro M2000M

SSD da 256gb mSata costa 30 euro, mentre SATA da 500 gb costa 50 e da 1tb costa 80

Ram da 16 in configurazione 4×4 ddr3l da 1600mhz costa 50 , 2×8 60 (per 32  4×8 120)
I modelli 6800 vengono dotati di banchi 8 gb a 1866mhz

Le macchine possono esser configurate con sistema macOs Catalina, che però funzionerà senza la scheda video dedicata e quindi senza funzionalità di uscita video